MARTEDÌ 28 FEBBRAIO 2017 - NOTIZIE

DOMANI RITORNO IL PREMIO FAUSTO ROSSANO: ECCO IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA GIORNATA


Si parte da Poggioreale. Si parlerà di diritto alla salute



A cura di: Segreteria organizzativa
Fonte: Ufficio Stampa
Dopo il successo della presentazione ad AvaNposto Numero Zero del documentario Sulla via dei Mille con mio padre diretto da Marco Rossano, il Premio Fausto Rossano ritorna domani a Poggioreale. Si parla di diritto alla salute nelle carceri mercoledì 1 marzo 2017 nella casa circondariale di Poggioreale a partire dalle ore 10, per il primo di tre dibattiti cittadini promossi dal Premio cinematografico Fausto Rossano per il pieno diritto alla salute, articolato in proiezioni e incontri a Napoli fino al 3 marzo prossimo. Discuteranno a Poggioreale, alla presenza di un gruppo di detenuti nelle sale interne del carcere, il direttore della casa circondariale Antonio Fullone, il direttore del Dipartimento di Salute Mentale dell’Asl Napoli 1 Centro Fedele Maurano, il presidente del Premio Napoli Domenico Ciruzzi, lo psichiatra dell’Asl di Chiavari Simone Spensieri, il professore ordinario di diritto penale dell’Università Federico II di Napoli Sergio Moccia. Modererà Antonio Mattone, portavoce della Comunità di Sant’ Egidio di Napoli. Alle 11.30 è prevista la proiezione del film di Cristiana Oddone Loro Dentro (42’) sulle storie di vita dieci detenuti della Casa Circondariale di Marassi a Genova, commentato dal presidente di Arci Movie Napoli Roberto D’Avascio. Nel pomeriggio dalle 16 alle 19 alla Fondazione Foqus nei Quartieri Spagnoli (via Portacarrese a Montecalvario 69) ci sarà la proiezione di alcuni film in concorso per la sezione Laboratori dedicata alle produzioni dei centri di salute mentale e dalle 19 alle 21.30 le proiezioni proseguiranno all’AvaNposto Numero Zero (Via Sedile di Porto 55) per le altre sezioni. Il Premio cinematografico Fausto Rossano per il pieno diritto alla salute è alla terza edizione ed è promosso dall’Associazione Premio Fausto Rossano e dal gruppo di imprese sociali Gesco con l’Aipa, Associazione Italiana Psicologia Analitica e l’Airsam, Associazione Italiana Residenze per la Salute Mentale. Diviso in tre sezioni (lungometraggi, cortometraggi e film laboratoriali) con una pano­ramica fuori concorso di film napoletani, vede in concorso film firmati da autori italiani e stranieri realizzati, oltre che da professioni­sti del mondo del cinema, anche da operatori impegnati nei centri di salute mentale e da persone che portano avanti la propria lotta personale contro la sofferenza psichica. I vincitori saranno scelti da una giuria di esperti presieduta da Titta Fiore e composta da Sergio Brancato, Carlo Cerciello, Francesco Pinto, Roberto D’Avascio e Assunta Maglione.
 
Nel pomeriggio alle ore 17.30 si proietta il film In alto mare dei registi Gabriele Meloni e Marco Spanu alla presenza degli autori. Il film narra le vicende di un gruppo di ragazzi con autismo e delle loro famiglie durante una crociera nel Mediterraneo. Il viaggio è un’occasione per vivere un’esperienza nuova da condividere con un pubblico vasto ed eterogeneo. La sera dalle 19.00 le proiezioni proseguiranno ad AvaNposto Numero Zero con la presenza della regista Mena Solipano di Il peso sull'anima, Lorenzo Trane regista di Scrape e Roberto Moliterni sceneggiatore di Millelire.
 
 
 
 
 


 


 

_________________________

_________________________